Skip to Content
i Mollier sono un gruppo cantautorale acustico italiano formato a Bologna nel 2004. Jeff Buckley, Leonard Cohen, Giorgio Gaber sono alcuni dei nostri più grandi ispiratori

Dust in the wind

i Mollier vi presentano una propria versione di "Dust in the Wind", famoso brano dei Kansas.
Voce: Luca Mazzamurro
Effetti musicali e pianoforte: Andrea Zannoni
Basso: Tommaso Preda

il video è stato realizzato con la tecnica della "Sand Art": i Mollier ringraziano Rossella Milencio (artista) e Gianluca Zonta (video editing).

video: 
See video

Meccaniche Razionali

Meccaniche Razionali, l'album di esordio dei Mollier, è disponibile alla vendita.


Copertina Meccaniche Razionali

Per informazioni Contatta direttamente i Mollier :

E-Mail mollieritalia@gmail.com         Facebook www.facebook.com/mollieritalia         www.twitter.com/mollieritalia

Presentazione

La musica dei Mollier crea atmosfere noir, fondendo diverse tipologie di sonorità. I brani sono accomunati da variazioni melodiche ricercate e fantasiose e da testi profondi scritti interamente in italiano. E' stato definito da più parti un genere "acustico noir". Tutto nasce nel 2004 quando Andrea Zannoni (tastiere, pianoforte) e Luca Mazzamurro (voce, chitarre) si ritrovano per ricominciare una collaborazione musicale nata fra i banchi delle scuole superiori. La prima registrazione che effettuano insieme, a seguito della quale è partita la composizione dei brani originali, fu Hallelujah, una cover di Jeff Buckley che ha ricoperto per entrambi il ruolo di grande ispiratore. Nel corso degli anni i due musicisti raffinano le loro composizioni utilizzando testi in lingua italiana.

I Mollier nello studio di registrazione Front of House di Bologna
i Mollier durante le registrazioni dell'album Meccaniche Razionali

Condividi contenuti


Realizzato con Drupal, un sistema open source per la gestione dei contenuti
Draculea